a.s.d. VIGOR Calcio Femminile richiede di accettare i cookie per scopi legati a prestazioni, social media e statistiche. I cookie di terze parti per social media e a scopo statistico. Per ulteriori informazioni relative ai cookie e all'elaborazione dei tuoi dati personali premi sul pulsante Policy Privacy. Continuando a navigare in questa pagina si accettano i cookies, anche di terze parti.

Lunedì, 06 Maggio 2019

Vigor C.F. - Montevarchi 0 - 0

Scritto da

CAMPIONATO ECCELLENZA FEMMINILE

GIRONE “A”

CAMPO SPORTIVO “G. IMPASTATO – VIGOR ARENA” LOC. TROGHI, RIGNANO S.A (FI)         

   DOMENICA 05/05/2019 ORE 16.00

 

A.S.D. VIGOR C.F.  vs  AQUILA MONTEVARCHI  0 - 0

 

Marcatrici : -.

 

VIGOR C.F. (4-3-1-2) : Casini - Auletta, Cozzani S., Tanini, Pioni -  Balloni (66’ Innocenti), Lorimer (46’ Baldoni), Furchi (89’ Cosi M.) - Giangrasso (46’ Mineo) - Briccolani, Pieri (82’ Rizzo) .

A disp. : Benucci, Cosi C.

All. Lazzeretti Alessio.

 

AQUILA MONTEVARCHI : Butini, Piccioli (71’ Marzi), Brandani, Valgimigli, Pecorelli, Marraccini, Bigazzi, Sciarradi (81’ Bernini), Frosecchi (83’ Fabbri), Bertozzi, Giorgini.

A disp. :  Ugolini, Achenza, Faleppi, Martini .

All. Montefusco Matteo.

 

Arbitro Sig. Alberto Volpi Sez. Valdarno.

 

Brodino caldo per le gufotte che, dopo la debacle di domenica scorsa in quel di Filecchio, si risollevano parzialmente cogliendo un buon pareggio casalingo nel derby del Valdarno contro il Montevarchi.

Anche in questa occasione la partita è stata condizionata dalle condizioni atmosferiche, con la pioggia che è caduta incessantemente per tutta la durata dell’incontro rendendo il terreno sempre più pesante ; gioco quindi molto frammentato e continui tentativi di verticalizzazioni, con le aretine che esercitavano sin da subito una sterile iniziativa portandosi con una certa assiduità nella metà campo avversaria ma con poche occasioni pericolose, e le padrone di casa che agivano prevalentemente di rimessa.

Al 5’ una punizione dal vertice destro dell’ area di Giangrasso finiva a lato, e stesso risultato otteneva un tiro di Bigazzi dal vertice sinistro al 7’.

Al 9’ scambio in velocità fra Balloni e Briccolani con conclusione di quest’ ultima dai venti metri con palla alta sulla traversa, ed al 25’ lancio per Bigazzi all’ altezza del limite sinistro con tiro debole su Casini.

Al 41’ conclusione di Sciarradi dai venticinque metri, fuori, ed al 44’ angolo da destra battuto da Sciarradi, susseguente mischia in area e tiro finale di Valgimigli con palla a lato.

Ultimo sussulto per quanto riguarda una prima frazione di gioco povera di emozioni al 45’ con un lancio per Briccolani sulla sinistra che dal limite incrociava mandando fuori.

Nella ripresa il match appariva più equilibrato, anche se, con le gambe delle protagoniste sempre più pesanti con il passare dei minuti, le occasioni da goal erano, se possibile, ancora più rare.

Al 64’ Balloni all’ altezza dei venti metri sulla fascia destra scaricava all’ indietro per Briccolani che calciava a lato, ed all’ 84’ l’ unica vera opportunità per sbloccare il risultato da parte delle aretine con Fabbri che, lanciata in piena area da Bertozzi, veniva ipnotizzata al momento di concludere da Casini che in uscita chiudeva lo specchio ribattendo il tocco del numero diciassette rossoblù salvando il risultato.

Dopo due iniziative di Rizzo e Pieri che sfruttavano alcune indecisioni della retroguardia ospite dovute al terreno allentato senza esito e con l’ incerto direttore di gara (molto opaca la sua prestazione con alcuni episodi in entrambe le aree da rivedere e la discutibile gestione dei cartellini con la mancata sanzione di molti interventi fallosi soprattutto delle ospiti) già pronto a fischiare la fine, ultimo tentativo in pieno recupero con un tiro di Bernini bloccato senza problemi dall’ estremo difensore avversario.

Un match intenso, non certo bello dal punto di vista della qualità del gioco (ma non si poteva pretendere di più viste le condizioni del campo), dove le aretine, squadra molto più esperta soprattutto nella gestione delle situazioni che si venivano a creare sul terreno di gioco, hanno fatto vedere qualcosa di più ma dove lo 0-0 è apparso alla fine il risultato più giusto e le gufotte, che hanno fatto ricorso largamente ad inserimenti dalla compagine juniores, che, stringendo i denti, con una prestazione positiva soprattutto dal punto di vista caratteriale hanno portato a casa un risultato tutto sommato accettabile.

Archiviamo dunque questo “bagnato” 0-0 e volgiamo lo sguardo al prossimo impegno delle ragazze di mister Lazzeretti con la difficile trasferta nella tana di una compagine tra le più forti del torneo impegnata nella lotta al vertice, la Pistoiese, per provare a chiudere, con una prestazione all’ altezza nella prima delle ultime due giornate, questo campionato.

Andrea Briccolani.

 

 

 

 

 

 

Letto 190 volte Ultima modifica il Lunedì, 06 Maggio 2019

a.s.d. VIGOR Calcio Femminile
Sede Sociale
Via U.Terracini snc - Loc. Troghi
50067 RIGNANO SULL'ARNO (Firenze)
Tel: 339 6679269 - Fax 055 8349662

© 2018 a.s.d. VIGOR. All Rights Reserved.

Centro Sportivo VIGOR
via U. Terracini snc - Loc. Troghi RIGNANO SULL'ARNO (FI)

Stadio "G. Impastato"

Matricola FIGC: 937987
Registrazione CONI: FIGC 209526
Codice Fiscale: 06082980480

Cerca