a.s.d. VIGOR Calcio Femminile richiede di accettare i cookie per scopi legati a prestazioni, social media e statistiche. I cookie di terze parti per social media e a scopo statistico. Per ulteriori informazioni relative ai cookie e all'elaborazione dei tuoi dati personali premi sul pulsante Policy Privacy. Continuando a navigare in questa pagina si accettano i cookies, anche di terze parti.

Mercoledì, 06 Gennaio 2021

La Calza della BEFANA

Scritto da

Gufotte e Gufotti, 

È in arrivo la Befana... e cosa troveremo quest’anno dentro la calza?

Di sicuro non lo sappiamo… l’unica certezza, da un anno a questa parte, è proprio il non avere certezze.
Questo è proprio l’aspetto peggiore per una società come la Vigor che in tutti questi anni è sempre stata impeccabile nel programmare, precisa nell’organizzazione delle attività, attenta nei piccoli particolari che ci hanno resi “unici”. Di tutto ciò siamo stati sempre orgogliosi e fieri: “la prima scuola calcio femminile riconosciuta della toscana” e ora anche “Elite”!
Purtroppo il brutto periodo, che a questo punto possiamo dire arriverà ad essere un lungo periodo - siamo fermi da quasi un anno - ci ha letteralmente svuotato di ogni forza.


Ci ha tolto la sicurezza del nostro stare insieme. La Vigor nasce per lo più come un gruppo di persone che in amicizia condividono la stessa passione per il pallone. Ci siamo detti: perché non allargare il numero di persone con il nostro stesso obiettivo? E da li, in pochi anni, di strada ne abbiamo fatta e tanta… unendo il calcio con la felicità di condividere parte delle nostre vite. Di grandi e piccini.

Così di progetti ne abbiamo fatti tanti e molti avrebbero dovuto essere già realizzati, con le nostre forze, con il nostro sudore… e invece sono lì, ancora a mezzo. Siamo bloccati da Lockdown, zone rosse e purtroppo anche dall’affievolirsi della nostra passione che si spenge se non alimentata quotidianamente. L’isolamento da divano l’avrà vinta su tutto?

Ci ha tolto il nostro gioco. Diventa facile dire “perché alla Vigor non fanno nulla per i nostri ragazzi?”, “perché altri fanno e alla Vigor no?”. Ci eravamo proposti di ripartire, in qualche modo, per il bene dei nostri ragazzi…
Proviamo con gli allenamenti individuali? Ma senza pallone è un altro sport. Proviamo senza docce e spogliatoi? Ma il bello di sentirsi squadra è proprio quello… e poi son due mesi che non fa che piovere…. Come si fa ad allenarsi senza fare le docce?
Proviamo… proviamo… anche io ho due figli, tutti e due tesserati per la Vigor, anche a me stringe il cuore vederli chiusi in casa tutti i giorni da quasi un anno e senza neppure poter uscire per andare a scuola…
E la colpa sembra essere solo nostra. Perché nessuno ci dice come fare.
ma che decisione prendere? Si ritorna lì, al solito dilemma che ci assilla ormai da fine ottobre. Si prova oppure no? Conviene rischiare oppure no?
Ma come non giustificare il fatto di rischiare di beccarsi questo maledetto virus che purtroppo c’è e che ha colpito direttamente e visto soffrire anche tanti di noi?

Purtroppo ci ha tolto anche ogni sicurezza economica. Avevamo pianificato un grosso investimento per i lavori al nostro Centro Sportivo, il luogo di ritrovo per tutti noi, dove si potranno condividere tanti momenti indimenticabili, insieme… e invece ci ritroviamo senza un entrata da un anno. 
Niente cene, niente biglietti e soprattutto niente quote sociali che avrebbero dovuto coprire la parte di investimento che era a carico nostro.
Nell’incertezza e nella difficoltà di questo periodo non ce la siamo sentita di chiedervi soldi come invece hanno fatto altre società. 
Però le spese ci sono lo stesso, tutti i giorni e soprattutto ci sono state per i mesi di giugno - settembre e ottobre in cui abbiamo provato a riaprire… tesseramenti, iscrizioni campionato, utenze ecc…
Non siamo a chiedere solidarietà economica dai genitori o un contributo da chi può fare una donazione o da sponsor, ma sapete tutti che la nostra società ha come principale fonte di sostentamento l'autofinanziamento, quindi ogni eventuale piccolo gesto da parte di chiunque, sarebbe per noi un po' di ossigeno. In primo luogo almeno il saldo delle quote della stagione scorsa da parte di chi ancora non ha provveduto a farlo.

E quando ripartiremo ci aspettiamo non solo una pacca sulla spalla ma che possiate venire a darci una mano per i tanti lavori che stiamo facendo e che ci saranno da fare. 

Abbiamo bisogno di voi, TUTTI, dal più piccolo al più grande, perché siamo consapevoli che da soli non andiamo da nessuna parte. 

Serve fare “squadra” anche in questo, non soltanto in campo, altrimenti saremo costretti a prendere decisioni difficili.

 

Infine questo maledetto Virus ci ha tolto entusiasmo. Era il nostro punto di forza alla Vigor.

Non so voi ma io non mi sento più lo stesso…. Mi sembra di essere apatico, non ho voglia di salutare nessuno, addirittura non ho fatto gli auguri di Natale a nessuno, anzi approfitto ora per rimediare e scusarmi con ognuno di voi, ma questa situazione è come un tarlo che ci svuota dall’interno.

Ma non mi rassegno. Con l’anno nuovo, con il vaccino in arrivo, continuo a lottare nella speranza di essere seguito anche da tutti i dirigenti, tutto lo staff allenatori e speriamo anche da tutti voi!

Lo vedremo presto, perché la ripartenza si avvicina.

Quindi “cara Befana” quest’anno alla Vigor ti aspettiamo come non mai.
E se per tanti anni ci siamo abituati a chiederti cose straordinarie …. Per quest’anno invece riportaci solo un po’ di carbone…
Torneremo così ad apprezzare le piccole cose di una normalità che sembra ormai dimenticata.
Quelle cose semplici di una volta.
Solo così ci potremo riappropriare della felicità dei sorrisi del nostro stare insieme. 

 

Claudio Massai - Presidente asd Vigor Calcio Femminile

 

Letto 502 volte Ultima modifica il Mercoledì, 06 Gennaio 2021

a.s.d. VIGOR Calcio Femminile
Sede Sociale
Via U.Terracini snc - Loc. Troghi
50067 RIGNANO SULL'ARNO (Firenze)
Tel: 339 6679269 - Fax 055 8349662

© 2018 a.s.d. VIGOR. All Rights Reserved.

Centro Sportivo VIGOR
via U. Terracini snc - Loc. Troghi RIGNANO SULL'ARNO (FI)

Stadio "G. Impastato"

Matricola FIGC: 937987
Registrazione CONI: FIGC 209526
Codice Fiscale: 06082980480

Cerca