a.s.d. VIGOR Calcio Femminile richiede di accettare i cookie per scopi legati a prestazioni, social media e statistiche. I cookie di terze parti per social media e a scopo statistico. Per ulteriori informazioni relative ai cookie e all'elaborazione dei tuoi dati personali premi sul pulsante Policy Privacy. Continuando a navigare in questa pagina si accettano i cookies, anche di terze parti.

Lunedì, 03 Febbraio 2020

Vigor C.F. - Montevarchi 2 - 2 Coppa Toscana

Scritto da

 

COPPA TOSCANA   ECCELLENZA

7^ GIORNATA

CAMPO SPORTIVO “G. IMPASTATO”- VIGOR ARENA, LOC. TROGHI (FI)

DOMENICA 02/02/2020 ORE 15.00

 

A.S.D. VIGOR C.F.  vs  AQUILA MONTEVARCHI   2 - 2

 

Marcatrici : 1’ Mineo (VI), 2’ Pieri (VI), 15’ Mussi (MO), 90’ Brandani (MO).

 

VIGOR C.F. (3-5-2) : Casini – Martini, Cozzani S., Tulli  – Pucci, Furchi (86’ Stoian), Lorimer , Innocenti, Briccolani – Mineo (65’ Vivoli), Pieri (91’ Ekunwe).

A disp. : Baglioni, Caselli, Cozzani E.

All. Becattini Marco.

 

AQUILA MONTEVARCHI : Zeghini, Bartolini (60’ Achenza), Biolo (81’ Marraccini), Sciarradi, Mussi, Piccioli, Brandani, Bernini, Martini, Frosecchi, Bigazzi.

A disp. : Verdi.

All. nd.

 

Arbitro Sig, Dimitri Giglione Sez. Valdarno.

 

Prosegue con un altro pareggio dopo quello con il Siena il cammino in Coppa Toscana delle gufotte che, dopo essere state in vantaggio per due a zero dopo un inizio a dir poco pirotecnico, vengono rimontate al fotofinish dalle aretine del Montevarchi terminando il match sul risultato di parità, per una classifica del girone che vede nelle prime posizioni il Montevarchi con 9 punti (una partita in più) seguito a ruota da Vigor e Lebowski  con 8.

Come dicevamo, avvio scoppiettante delle padrone di casa che dopo due minuti di gioco si ritrovavano sorprendentemente avanti di due reti, complice anche un non positivo approccio alla gara delle rossoblù.

Al 1’ azione sulla sinistra di Briccolani, palla per Innocenti che liberava Mineo al limite che con una precisa rasoiata metteva a fil di palo per il vantaggio biancoblù, vantaggio che veniva incrementato un minuto dopo grazie a Pieri che, raccolto un cross dopo un’ altra iniziativa sulla corsia mancina di Briccolani, piazzava imparabilmente alle spalle di Zeghini.

Partita in discesa dunque per le padrone di casa ma il risultato doppiamente favorevole, invece della tranquillità, conferiva alle giovani gufotte una incomprensibile apprensione che le portava ad abbassare il baricentro e subire il gioco delle scaltre avversarie che si portavano stabilmente nella metà campo avversaria anche se con una certa inconsistenza in fase di finalizzazione, costringendole ad agire esclusivamente di rimessa : poche comunque le emozioni.

All’ 11’ angolo dalla destra calciato da Briccolani per il colpo di testa di Lorimer con palla bloccata dall’ estremo difensore ospite, ed al 15’ le aretine accorciavano le distanze grazie ad un incornata di Mussi su angolo dalla destra battuto da Bernini che da pochi passi non lasciava scampo a Casini.

Niente più fino al 42’ quando Pucci dalla destra impegnava in presa Zeghini, ed in pieno recupero una punizione da centrocampo di Bernini veniva neutralizzata agevolmente dal portiere di casa.

Nella ripresa stesso copione, con le rossoblù che continuavano ad attaccare ma senza costrutto nel tentativo di pervenire al pareggio e le gufotte impegnate a contenere senza particolari affanni e ripartire di tanto in tanto con velenosi contropiedi.

Al 57’ lancio di Briccolani in profondità con Piccioli che, nel tentativo di stoppare la palla, favoriva l’intervento di Pieri che da ottima posizione calciava alto vanificando una buona opportunità, ed al 70’ azione sulla destra di Vivoli e palla a Lorimer la cui conclusione dai venti metri veniva parata in due tempi da Zeghini.

All’ 83’ punizione dal vertice sinistro di Marraccini con la sfera che sorvolava di poco il montante, ed all’ 87’ un tiro dal limite sinistro ancora della numero quattordici rossoblù sibilava a lato.

Quando ormai era in corso l’ ultimo giro d’ orologio ecco sopraggiungere il pareggio ad opera del Montevarchi grazie a Brandani che, sfruttando un cross rasoterra dalla destra, lasciata tutta sola metteva da pochi passi alle spalle di Casini per il 2-2 finale.

Una partita intensa anche se non bellissima dove le gufotte, in formazione largamente rimaneggiata e ringiovanita per le numerose assenze, hanno fornito una discreta prestazione al cospetto di una formazione molto scaltra ( e questo si è visto soprattutto nel concitato finale), anche se hanno commesso l’ errore di rinunciare a giocare abbassando colpevolmente il baricentro favorendo l’ iniziativa avversaria con qualcosa sicuramente da rivedere nella disposizione dell’ assetto e delle marcature in difesa (più che un 3-5-2 si è visto in troppe occasioni un 5-3-2 con gravi ripercussioni in fase di rilancio) oltre che nei movimenti in attacco.

Le aretine, dal canto loro, hanno disputato una buona partita a parte i minuti iniziali, mantenendo costantemente l’ iniziativa anche se in maniera sterile e pervenendo solo al 90’ ad un pareggio che, per quello che si è visto,è apparso il risultato più giusto.

Ora, dopo questa lunga parentesi di Coppa Toscana, spazio al campionato con le gufotte impegnate nell’ insidiosa e proibitiva trasferta di domenica prossima in occasione della prima giornata del girone di ritorno nella tana della corazzata Filecchio capolista del torneo.

Andrea Briccolani.

Letto 285 volte Ultima modifica il Sabato, 08 Febbraio 2020

a.s.d. VIGOR Calcio Femminile
Sede Sociale
Via U.Terracini snc - Loc. Troghi
50067 RIGNANO SULL'ARNO (Firenze)
Tel: 339 6679269 - Fax 055 8349662

© 2018 a.s.d. VIGOR. All Rights Reserved.

Centro Sportivo VIGOR
via U. Terracini snc - Loc. Troghi RIGNANO SULL'ARNO (FI)

Stadio "G. Impastato"

Matricola FIGC: 937987
Registrazione CONI: FIGC 209526
Codice Fiscale: 06082980480

Cerca