a.s.d. VIGOR Calcio Femminile richiede di accettare i cookie per scopi legati a prestazioni, social media e statistiche. I cookie di terze parti per social media e a scopo statistico. Per ulteriori informazioni relative ai cookie e all'elaborazione dei tuoi dati personali premi sul pulsante Policy Privacy. Continuando a navigare in questa pagina si accettano i cookies, anche di terze parti.

Lunedì, 16 Dicembre 2019

Vigor C.F - Livorno 1 - 0

Scritto da

CAMPIONATO REGIONALE  ECCELLENZA FEMMINILE

9^ GIORNATA

CAMPO SPORTIVO “G IMPASTATO”- VIGOR ARENA, LOC. TROGHI (FI)

DOMENICA 15/12/2019 ORE 14.30

 

A.S.D. VIGOR C.F.  vs  A.S.D. LIVORNO C.F.    1 - 0

 

Marcatrice : 52’ Balloni.

 

VIGOR C.F. (4-3-2-1) : Casini – Martini, Cozzani S., Tanini, Tulli G. – Lorimer (63’ Baldoni), Innocenti, Balloni – Mineo, Briccolani - Pieri.

A disp. : Furchi, Cozzani E.

All. Lazzeretti Alessio

 

LIVORNO C.F.  : Del Lama, Tani, Caricchio (46’ Benincasa), Bonistalli (78’ Mainardi), Giuliani, Campanile, Carletti, Carluccio, Niccolini, Lo Vecchio, Tavolario (85’ Profeti).

A disp.: -.

All. Carola Flavio.

 

Arbitro Sig, Francesco Magnelli Sez. Valdarno,

 

Si chiude con una sofferta vittoria il girone di andata delle gufotte che, al termine di una partita giocata solo a sprazzi, conquistano i tre punti grazie ad una rete segnata da Balloni in apertura di ripresa consolidando il secondo posto in classifica alle spalle della capolista Filecchio Fratres ormai in fuga.

Primo tempo di marca ospite, con la squadra labronica che si portava con frequenza nella metà campo biancoblù sciorinando un buon calcio anche se si dimostrava piuttosto imprecisa al momento di concludere costringendo le gufotte, apparse distratte e molto approssimative in fase di rilancio, ad agire prevalentemente di rimessa.

Al 18’ Briccolani in profondità per Pieri che si presentava davanti a Del Lama che era brava in uscita a chiudere lo specchio, ed al 34’ un tiro dal limite di Lo Vecchio veniva agevolmente bloccato da Casini.

Al 40’ Innocenti direttamente da rinvio del portiere avversario colpiva al volo da quaranta metri con la palla che, con Del Lama rimasta all’ altezza del limite dell’ area, rimbalzava davanti alla linea di porta  e terminava sopra la traversa, ed al 43’ Pieri scattava sul filo del fuorigioco ma, giunta davanti all’ estremo difensore amaranto, veniva contrata al momento di concludere da un difensore che riusciva in extremis a mettere in angolo.

Ultimo sussulto per  quanto riguarda i primi quarantacinque minuti di gioco in pieno recupero quando Innocenti, in seguito ad un pasticcio difensivo fra Del Lama e un difensore, si ritrovava la sfera fra i piedi all’ altezza del limite ma calciava fuori di un soffio.

La ripresa si dimostrava più equilibrata, con le ospiti che piano piano esaurivano la loro spinta anche in virtù della migliore disposizione delle padrone di casa, ora più propositive anche se il gioco da parte delle biancoblù continuava a latitare.

Al 48’ punizione dal vertice sinistro di Lo Vecchio con palla alta sulla traversa, ed al 52’ il goal partita : cross dalla sinistra di Tulli G. per il tocco sottomisura di Balloni che, appostata sul secondo palo, metteva di piatto alle spalle del portiere labronico.

Il vantaggio conquistato scuoteva le padrone di casa che, pur senza brillare particolarmente con un gioco fatto essenzialmente di continui rilanci verso le avanti, si facevano più minacciose collezionando buone opportunità.

Al 58’ Briccolani andava via sulla sinistra ed, entrata in area, sparava sul portiere in uscita ed al 63’ punizione calciata da centrocampo da Briccolani per lo scatto di Lorimer che eludeva il fuorigioco e dal limite tentava il pallonetto bloccato in presa da Del Lama.

Al 66’ altra azione sulla fascia mancina di Briccolani con conclusione respinta dal numero uno amaranto, ed al 69’ lancio per Pieri sulla sinistra che da buona posizione calciava debole sul portiere.

Al 70’ ed al 75’ due punizioni, una dal vertice sinistro e l’ altra dal vertice destro dell’ area, di Lo Vecchio e Carluccio, risultavano senza conseguenze per la porta gufotta, ed al’ 85’ un altro calcio piazzato di Balloni veniva bloccato dall’ estremo difensore ospite.

Ultima nota sul taccuino all’89’ con un cross dalla destra di Mineo per Pieri che da pochi metri calciava colpendo la parte superiore della traversa.

Una partita non bella, a tratti tesa, con le gufotte che non hanno certo offerto una brillante prestazione sotto il profilo del bel gioco (troppi rilanci a casaccio verso improbabili affondi delle attaccanti) ma, come in altre occasioni, hanno avuto le opportunità più importanti trovando il vantaggio nel momento migliore delle avversarie confidando successivamente sulla ormai collaudata solidità difensiva (migliore retroguardia del campionato) per portare a casa i tre punti.

La squadra labronica, dal canto suo, non può rimproverarsi nulla : gioco gradevole, cambi di fascia continui e fuorigioco difensivo alto che, soprattutto nel primo tempo, ha messo molto spesso le avversarie in off side ; unico neo, non di poco conto però, il fatto di non essere state incisive sottoporta (solo ordinaria amministrazione per Casini), e questo è stato determinante per il risultato (francamente alla luce di quello che si è visto non si comprende comunque il penultimo posto in classifica delle amaranto, ma sul lungo periodo il lavoro pagherà).

Ancora una volta buoni solo i tre punti e la soddisfazione per le gufotte di passare le festività di fine anno occupando la piazza d’ onore, con il campionato che tornerà il 09 febbraio con il big match della prima giornata del girone di ritorno Filecchio – Vigor ; nel frattempo, da adesso fino alla fine di gennaio, spazio alla Coppa Toscana, iniziando già con il confronto di domenica prossima quando alla Vigor Arena sarà di scena il Rinascita Doccia per la terza giornata del girone eliminatorio.

Andrea Briccolani.

 

 

 

 

Letto 761 volte Ultima modifica il Lunedì, 16 Dicembre 2019

a.s.d. VIGOR Calcio Femminile
Sede Sociale
Via U.Terracini snc - Loc. Troghi
50067 RIGNANO SULL'ARNO (Firenze)
Tel: 339 6679269 - Fax 055 8349662

© 2018 a.s.d. VIGOR. All Rights Reserved.

Centro Sportivo VIGOR
via U. Terracini snc - Loc. Troghi RIGNANO SULL'ARNO (FI)

Stadio "G. Impastato"

Matricola FIGC: 937987
Registrazione CONI: FIGC 209526
Codice Fiscale: 06082980480

Cerca