a.s.d. VIGOR Calcio Femminile richiede di accettare i cookie per scopi legati a prestazioni, social media e statistiche. I cookie di terze parti per social media e a scopo statistico. Per ulteriori informazioni relative ai cookie e all'elaborazione dei tuoi dati personali premi sul pulsante Policy Privacy. Continuando a navigare in questa pagina si accettano i cookies, anche di terze parti.

Lunedì, 18 Novembre 2019

Vigor C.F. - Montevarchi 1 - 0

Scritto da

 

CAMPIONATO REGIONALE  ECCELLENZA FEMMINILE

5^ GIORNATA

CAMPO SPORTIVO “G IMPASTATO”- VIGOR ARENA, LOC. TROGHI (FI)

DOMENICA 17/11/2019 ORE 14.30

 

A.S.D. VIGOR C.F.  vs  AQUILA MONTEVARCHI    1 - 0

 

Marcatrici : 89’ Balloni.

 

VIGOR C.F. (4-3-3) : Casini – Martini, Cozzani S., Tanini, Tulli G. – Baldoni, Lorimer (62’ Innocenti), Balloni – Rizzo (80’ Mineo), Pieri, Briccolani.

A disp. : Furchi, Cozzani E., Gori.

All. Lazzeretti Alessio

AQUILA MONTEVARCHI : Martini, Mussi, Giorgini, Pecorelli (82’ Ugolini), Achenza, Piccioli, Bigazzi, Sciarradi (51’ Biolo), Frosecchi (65’ Fabbri), Marraccini, Brandani.

A disp.: Bartolini, Musella,

 

Arbitro Sig, Mirko Giancaterino Sez. Valdarno,

 

Seconda vittoria in campionato per le ragazze di mister Lazzeretti che, con molta sofferenza ed un pizzico di fortuna, grazie ad una magistrale punizione di Balloni nel finale conquistano i tre punti contro la quotata compagine del Montevarchi issandosi così al terzo posto in classifica in compagnia della Robur Siena.

Partita sin dai primi minuti in mano alle ospiti che, con un gioco piacevole ed avvolgente anche se con qualche difficoltà in fase di finalizzazione, si portavano stabilmente nella metà campo avversaria anche in conseguenza dell’ atteggiamento timoroso e rinunciatario delle gufotte che si limitavano a contrastare gli attacchi rossoblù senza quasi mai portare pericoli alla porta avversaria.

Al 2’ azione sulla sinistra e palla al centro per il tiro finale di Brandani, fuori, ed al 9’ una conclusione dai venti metri di Marraccini finiva alta sopra il montante.

Al 24’ angolo da sinistra con Piccioli appostata sul secondo palo che per un soffio non trovava la deviazione vincente, ed al 26’ tiro di Pecorelli dal limite con Casini che abbrancava la sfera con l’ aiuto della traversa.

Al 28’ sussulto delle padrone di casa con Balloni che, conquistata palla a centrocampo, dai venticinque metri lasciava partire una staffilata che veniva deviata in tuffo da Martini, ed al 30’ tiro dal limite di Marraccini, alto.

Nella ripresa il match proseguiva nel segno delle ospiti che continuavano a martellare la retroguardia biancoblù senza riuscire a sbloccare il risultato con le gufotte che solo sporadicamente riuscivano a portarsi in avanti.

Al 47’ ed al 50’ Pieri, prima con una conclusione finita alta e poi con un tentativo di testa parato in due tempi dal portiere, tentava di cambiare l’inerzia della partita, ed al 56’ tiro di Marraccini dalla distanza con palla alta sulla traversa.

Al 58’ errore in disimpegno della difesa biancoblù e pericoloso cross dalla sinistra con doppia opportunità per Marraccini e Pecorelli che da due passi si vedevano negare il goal con la retroguardia di casa che riusciva affannosamente a sbrogliare, ed al 63’ una delle poche azioni manovrate gufotte con un lancio per Briccolani che si allungava la palla al momento della conclusione favorendo l’ intervento di Martini.

Un minuto dopo altro tentativo del numero tre biancoblù che dal limite destro sparava alto e, con la partita che continuava nel segno delle ospiti anche se queste attaccavano ora con minore intensità, nulla di rilevante accadeva sino all’ 86’ quando Bigazzi scattava sulla sinistra e dal limite calciava debole su Casini.

Quando il match sembrava incanalato ormai sul risultato di parità, che sarebbe comunque stato stretto alle rossoblù, ecco la beffa per la compagine aretina : minuto 89, Briccolani si involava sulla fascia sinistra e veniva messa giù all’ altezza del lato corto dell’ area, conseguente punizione calciata magistralmente da Balloni che metteva imparabilmente nell’ angolo opposto per l’ 1-0 finale ( ultimo sussulto una punizione di Marraccini al 92’ con palla che sorvolava il montante).

Una partita non particolarmente bella, dove le montevarchine hanno condotto le operazioni per tutti i novanta minuti ma hanno palesato non poche difficoltà in fase di finalizzazione non riuscendo a sbloccare lo 0-0 e, come spesso succede, è bastato un episodio perché questo fatto risultasse fatale; per le gufotte non certo una partita da ricordare nonostante la vittoria e l’ ormai proverbiale carattere indomito che contraddistingue l’ annata biancoblù, con un gioco quasi assente dai radar e molti rilanci a casaccio, e la buona sorte che non potrà sempre essere amica come in questa occasione (e in altre, a dire il vero).

Buoni i tre punti ma servono correttivi in casa Vigor, anche perché i prossimi impegni (il primo dei quali sarà domenica prossima contro il fanalino di coda Libertas Accademy) saranno contro squadre teoricamente alla portata e le gufotte dovranno in quel caso presumibilmente fare loro la partita, e l’ attuale assenza di gioco unito ad un atteggiamento inspiegabilmente timoroso e rinunciatario fanno presagire, se non corretti, scenari non troppo esaltanti per la compagine di mister Lazzeretti.

Andrea Briccolani.

 

P.S. Il presidente Claudio Massai si scusa con tutte le giocatrici della partita in quanto per un guasto tecnico all'impianto, probabilmente causato dalle intemperie di queste giornate, l'acqua delle docce non ha mantenuto la temperatura adeguata.

 

 

 

 

 

Letto 841 volte Ultima modifica il Martedì, 19 Novembre 2019

a.s.d. VIGOR Calcio Femminile
Sede Sociale
Via U.Terracini snc - Loc. Troghi
50067 RIGNANO SULL'ARNO (Firenze)
Tel: 339 6679269 - Fax 055 8349662

© 2018 a.s.d. VIGOR. All Rights Reserved.

Centro Sportivo VIGOR
via U. Terracini snc - Loc. Troghi RIGNANO SULL'ARNO (FI)

Stadio "G. Impastato"

Matricola FIGC: 937987
Registrazione CONI: FIGC 209526
Codice Fiscale: 06082980480

Cerca