a.s.d. VIGOR Calcio Femminile richiede di accettare i cookie per scopi legati a prestazioni, social media e statistiche. I cookie di terze parti per social media e a scopo statistico. Per ulteriori informazioni relative ai cookie e all'elaborazione dei tuoi dati personali premi sul pulsante Policy Privacy. Continuando a navigare in questa pagina si accettano i cookies, anche di terze parti.

Lunedì, 11 Marzo 2019

Vigor C.F. - Don Bosco Fossone 3 - 0

Scritto da

CAMPIONATO ECCELLENZA FEMMINILE

GIRONE “A”

CAMPO SPORTIVO “G. IMPASTATO – VIGOR ARENA” LOC. TROGHI, RIGNANO S.A (FI)         

   DOMENICA 10/03/2019 ORE 15.00

 

A.S.D. VIGOR C.F.  vs  U.S.D. DON BOSCO FOSSONE  3 - 0

 

Marcatrici : 20’ Pieri, 37’ Auletta, 76’ rig. Briccolani.

 

VIGOR C.F.(4-3-2-1) : Casini - Auletta, Tanini, Cosi C., Martini – Balloni, Lorimer, Stoian (58’ Tulli G.) – Briccolani, Rizzo  – Pieri (82’ Baldoni) .

A disp. : Benucci, Cape, Furchi, Gori, Innocenti .

All. Lazzeretti Alessio.

 

DON BOSCO FOSSONE : Gatti, Sirocchi, Badano, Capua, Bedini (82’ Perfigli), Diamanti C., Buono, Diamanti E., Baldini, Fantoni, Ricci (64’ Valsega).

A disp. :  - .

All. Guerrato Andrea.

 

Arbitro Sig. Daniele Masiero Sez. Valdarno.

 

Bella e convincente vittoria delle gufotte che, al termine di una partita molto ben giocata sotto l’ aspetto tattico e con un pizzico di fortuna soprattutto nel primo tempo unito ad un notevole cinismo in fase realizzativa, hanno ragione della coriacea compagine marmifera sopravanzandola di due punti in classifica e conquistando cosi il quarto posto in coabitazione con il Montevarchi.

Giornata di festa in casa Vigor, con la celebrazione della festa della donna, l' entrata in campo delle due squadre insieme alle gufottine (squadra pulcine) e la premiazione fra i due tempi della formazione giovanissime dello scorso anno che si è aggiudicata la Coppa Disciplina.

Il match iniziava nel segno delle apuane che, grazie al loro gioco a trazione anteriore, chiudevano le padrone di casa nella loro metà campo non concedendo alle avversarie che qualche azione di rimessa.

Al 4’ una punizione dai venticinque metri di Bedini veniva agevolmente bloccata da Casini, ed al 5’ lancio per Baldini che, approfittando della difesa biancoblù non perfettamente posizionata, scattava e dal limite calciava con l’ estremo difensore di casa bravo a recuperare la posizione che riusciva a neutralizzare la minaccia.

Al 9’ grande opportunità per le carrarine con Buono che conquistava palla in area e da sinistra concludeva in diagonale colpendo in pieno il palo, ed al 19’ prima timida iniziativa gufotta con una punizione di Balloni dalla trequarti destra bloccata da Gatti.

Al 20’, un po’ a sorpresa a dire il vero, padrone di casa in vantaggio : Briccolani rubava palla a Capua sulla trequarti sinistra e, attirando su di sé il resto della retroguardia apuana, giunta sul fondo serviva al centro per la solissima Pieri che, a due passi dalla porta, non doveva fare altro che appoggiare in rete.

Lo score negativo aveva il sapore della beffa per le ospiti che, ulteriormente incattivite, continuavano a macinare gioco e per le ragazze di mister Lazzeretti si profilava un pomeriggio di sofferenza.

Al 26’ Fantoni appostata al limite appoggiava all’ indietro per Diamanti C. che sparava alto, ed un minuto dopo Buono si involava sulla sinistra ed, entrata in area, concludeva con Casini brava a deviare la sfera sulla traversa.

Al 30’ altra iniziativa di Buono sempre sulla corsia mancina che giungeva sul fondo e calciava verso la porta con respinta di piedi del portiere di casa, ed al 33’ punizione di Rizzo dal limite destro con palla che sorvolava il montante.

Con il passare dei minuti la pressione delle ospiti calava di intensità e le gufotte mettevano fuori la testa cercando di piazzare il colpo del ko sfruttando le incertezze della retroguardia giallorossoblù.

Al 34’ traversone di Briccolani dalla destra con palla sfuggita a Gatti sulla quale si avventava Rizzo la cui conclusione sottomisura veniva deviata in angolo da un difensore, ed al 37’ raddoppio delle valdarnesi grazie ad Auletta che, sfruttando una punizione dalla trequarti sinistra di Balloni non trattenuta dal portiere ospite, da pochi passi appoggiava senza problemi in rete.

 

Ultimi sussulti di una gradevole prima frazione di gioco al 41’ ed al 42’ con due tentativi di Buono dal limite il primo dei quali veniva bloccato da Casini ed il secondo finiva fuori di poco.

Nella ripresa le gufotte, ormai relativamente tranquille sul piano del risultato, apparivano più disinvolte e controllavano con sempre più autorevolezza le iniziative avversarie cercando a loro volta di incrementare il bottino.

Al 56’ punizione dal vertice destro di Bedini, alta, ed al 60’ un altro tentativo su calcio piazzato del numero cinque apuano dalla trequarti destra veniva neutralizzato da Casini.

Al 67’ lancio di Balloni per Briccolani che scattava sulla destra ed entrata in area calciava in diagonale mettendo a lato di un soffio, ed al 73’ Buono si liberava ai sedici metri e concludeva fra le braccia dell’ estremo difensore di casa.

Al 75’ ennesima punizione di Bedini neutralizzata senza problemi da Casini, ed un minuto dopo game over con la terza rete gufotta  : Briccolani prendeva palla sulla destra ed, arrivata in area, veniva messa giù, rigore solare trasformato dalla stessa numero tre biancoblù che piazzava all’ angolino alla destra di Gatti.

Con il risultato ormai delineato la partita si spegneva poco a poco ; ultime note sul taccuino all’ 81’ con una punizione di Buono dai venticinque metri bloccata da Casini, ed  al 93’ con Briccolani che di testa liberava Rizzo che entrava in area e concludeva con parata a terra del portiere.

Un bel match, con le ragazze di mister Lazzeretti che hanno interpretato la partita in maniera quasi perfetta sotto l’aspetto tattico e nella fase difensiva, soffrendo soprattutto nel primo tempo le incessanti iniziative avversarie, colpendo con cinismo nei momenti topici e controllando nella ripresa con sempre maggiore autorevolezza i tentativi di riaprire il risultato, e le carrarine, bella squadra con un grande potenziale offensivo ed un gioco piacevole, che  avrebbero meritato di più specialmente nel primo tempo ma hanno pagato caro alcune amnesie della loro difesa.

Ora, dopo una settimana di pausa per l' ultima giornata del girone eliminatorio di Coppa Toscana con le biancoblù che osservano il turno di riposo, riflettori puntati sul prossimo impegno delle gufotte quando, tra quattordici giorni, saranno chiamate ad un’ altra prestazione di spessore in casa della capolista San Miniato per inseguire l’ obiettivo finale, a questo punto non proibitivo, del secondo posto distante attualmente quattro punti.

Andrea Briccolani.

 

 

 

 

Letto 236 volte Ultima modifica il Venerdì, 15 Marzo 2019
Altro in questa categoria: « Vigor C.F. - M. Sangiovannese 2 - 0

a.s.d. VIGOR Calcio Femminile
Sede Sociale
Via U.Terracini snc - Loc. Troghi
50067 RIGNANO SULL'ARNO (Firenze)
Tel: 339 6679269 - Fax 055 8349662

© 2018 a.s.d. VIGOR. All Rights Reserved.

Centro Sportivo VIGOR
via U. Terracini snc - Loc. Troghi RIGNANO SULL'ARNO (FI)

Stadio "G. Impastato"

Matricola FIGC: 937987
Registrazione CONI: FIGC 209526
Codice Fiscale: 06082980480

Cerca